7 Febbraio 2021

Come scegliere la motozappa giusta per voi

By admin

Un senso del nome della motozappa potrebbe essere in qualche modo fuorviante, perché la maggior parte di questi dispositivi sono dotati di denti da orso e sono azionati dalla rotazione. Un altro senso, però, si riferisce a macchine rotanti molto grandi che utilizzano denti o dischi rotanti per ottenere un risultato equivalente, anche se la forza applicata può essere diversa. Gli attrezzi per la lavorazione del terreno in agricoltura rendono meno rispetto alla lavorazione del terreno tradizionale, a causa del maggior grado di controllo esercitato dalle forze rotanti. Il risultato è che la maggior parte degli agricoltori che utilizzano i coltivatori a motozappa nell’agricoltura moderna non sono pienamente consapevoli dei vantaggi che tali attrezzi offrono rispetto alle attrezzature usate in modo più convenzionale.

I moderni coltivatori a zappatrice possono essere classificati in due tipi principali, quelli con telaio a piedi e quelli senza. Un coltivatore a zappatrice con telaio a piedi combina il vantaggio del telaio con un meccanismo per azionare le ruote durante il funzionamento. D’altra parte, un mini coltivatore a zappatrice combina un telaio con un meccanismo per azionare il telaio. Mentre le zappatrici con telaio a piedi sono generalmente dotate di telaio a piedi, le mini zappatrici possono essere utilizzate senza di essi. I vantaggi dei coltivatori con telaio a piedi e mini zappatrici sono evidenti: permettono un maggiore controllo della larghezza e della profondità della lavorazione del terreno, forniscono una maggiore velocità e facilità d’uso, e consentono una maggiore rotazione nelle colture con una maggiore compattazione del terreno.

Una motozappa a gas è una versione più piccola di un motocoltivatore a piedi o di un mini coltivatore. La fonte di energia rotante di una motozappa a gas è generalmente costituita da un motore che viene azionato tramite un serbatoio d’aria o una linea del gas. Poiché la potenza rotante è ottenuta direttamente dalla fonte piuttosto che da un serbatoio d’aria o da una linea del gas, la potenza rotante generata è molto inferiore a quella di un motocoltivatore a piedi, ma è ancora abbastanza considerevole da produrre guadagni sostanziali nella produzione di colture. La coltivazione della motozappa a gas è stata anche trovata per produrre più raccolti per unità di superficie coltivata rispetto ad altre forme di coltivazione della motozappa.

Ecco qui un link con altre informazioni sull’argomento https://miglioremotozappa.it/.